L'amico Faber Cucchetti.......si racconta. 

Nato di passaggio a Napoli il 24 settembre 1959, noto professionalmente in Italia come deejay disco-radio-televisivo. Appassionato di fotografia, natura, sport, grafica.

Cresco professionalmente a Roma contribuendo dall'età di 18 anni alla fondazione e al successo di RADIO DIMENSIONE SUONO, dove lavoro sino al 1989 (vincitore del referendum popolare Chipster Radio Game '89 per il Lazio, ottavo sul territorio nazionale). Qualcuno ricorderà di avermi ascoltato in Dimensione Dance, Top 25 Dance Music e Questa casa non è un albergo.

Negli anni successivi creo e dirigo programmi radiofonici per varie emittenti romane (Mix FM, Radio In, etc.) per poi trasferirmi temporaneamente a Milano dall'agosto 1995 al dicembre 1997 quale speaker e responsabile della dance per RADIO 1-0-1 NETWORK (ex Radio Milano International).

Nella prima parte del 1998 torno a Roma dirigendo l'emittente dance oriented POWER STATION, che lascio in estate per l'esordio da co-protagonista teatrale in VOGLIA MATTA - Anni 70, al fianco tra gli altri di Riccardo Garrone, esperienza ripetuta nella successiva estate in VOGLIA MATTA - Anni 60. Da questi episodi nascerà il resto della mia carriera da DJ, tutta orientata mio malgrado verso i ricordi musicali, culminata nelle serate da 1400 persone raccolte svariate volte al PIPER di Roma fra il 2014 ed il 2018.

Alla televisione, dopo varie partecipazioni isolate da ospite e persino da cantante, partecipo da co-protagonista all'intera stagione televisiva '98-99 de IL LOTTO ALLE OTTO (varietà quotidiano delle ore 20 su RAI2), incursore in scena fra gli altri con Massimo Giletti, Stefania Orlando e Francesco Salvi, impegnato sulla scena nel supporto e nella produzione degli stacchi sonori.

Nel '99 guido per vari mesi un centro sportivo con piscina a Pitigliano (Gr), ma torno di lì a poco ad immergermi nella passione radiofonica, aprendo nel 2000 le trasmissioni quotidiane della quarta emittente piu' ascoltata a Roma, RADIO ROCK 106.6 (dalle 7 alle 9:30), dove lancio un format intitolato IL BOMBARDONE, a base di gags reinventate digitalmente, notizie non solo serie, e musica rock di tutti i tempi, ottenendo la prima nomination per il premio OSCAR DELLA NOTTE 2001.
Dal novembre del 2001 IL BOMBARDONE si trasferisce e diventa il programma di apertura delle trasmissioni di un'altra storica emittente capitolina, RADIO CENTRO SUONO 101.3.
Due anni più tardiil trasloco si ripete per aderire al progetto autogestito CDR, trasmettendo nel Lazio in appoggio su varie frequenze. Dopodiché lascio la radiofonia, tornando solo per alcuni mesi fra fine 2013 e inizio 2014 a fianco di mio fratello Luca, nel palinsesto romano di QLUB RADIO 89.3 (altra esperienza di autogestione).

Ex nazionale giovanile di nuoto, primatista individuale (200 rana, esordienti) e di staffetta (75/77) con la A.S. De Gregorio Roma, ho proseguito negli anni 80 la carriera sportiva come pioniere e poi atleta di livello nazionale nel triathlon, gareggiando nelle file della S.S. Lazio. Negli anni 90 sono stato terzino della nazionale di calcio dei disc jockeys, sovente impegnata negli stadi di tutta Italia in partite di beneficenza, e per alcuni episodi ottimo nuotatore nella categoria Master.

Dal marzo 2015, dopo due anni di esplorazione da turista, ho messo base in Repubblica Dominicana: organizzo vacanze per italiani in cerca di alternative ai soliti villaggi, faccio da consulente per investimenti e soprattutto mi dedico alla mia passione da fotografo, grazie all'abbondanza di aspiranti modelle e di paesaggi da sogno.

Più o meno mensilmente torno per qualche giorno a Roma e in Italia per organizzare feste revival 70-80-90 e finalmente anche da fotografo, soprattutto seguendo le iniziative degli amici parrucchieri di spettinati.it 

Faber ad Agua de Caribe

We Are

MOVERS & SHAKERS