8 giugno 2019

L'Italia è solo un nome, l'Italia e solo una forma di uno stivale. Non siamo nulla come popolo. Non riusciamo a fare nulla. Certo siamo capaci in molti campi ma individualmente. Come popolo non ci muoviamo all'unisono. Per questo faremmo una brutta fine. Oggi leggo da un articolo di giornale che l'Unione Europea si stà formando. Nuovi volti, nuovi incarichi, nuove poltrone. L'italia in questi giochi è fuori. Non conteremmo niente in Europa. Dopo la Grecia saremmo noi il nuovo campo di prova, dopo la Grecia proveranno a piegarci, a dividerci a toglierci immagine, denaro e quel poco di potere che abbiamo. Germania, Francia e Spagna si stanno già dividendo gli incarichi all'interno dell'Unione Europea.

Noi cosa stiamo facendo? Bè quello che farebbe un popolo di inetti e burloni come il nostro. NULLA noi non stiamo facendo proprio NULLA.

Stiamo perdendo la LIbia o ridimensionando la nostra influenza, stiamo facendo la guerra a Salvini sul tema dell'immigrazione, abbiamo un reddito di cittadinanza che non risolverà nulla se non fare un buco di miliardi nelle casse dello stato, non prendiamo accordi strategici ne con gli USA ne con la Russia. Il terroncello Dimaio (come chiamato da Feltri) non riesce in nulla. Parla bene ai microfoni ma poi un disastro nei fatti. Non parliamo degli altri ministri di questo povero governo.

Ricordate i proclami dei 5 stalle alla caduta del ponte Morandi?????' Via le concessioni domani al Gruppo Benetton .......Tutti proclami. Balle per noi poveri italianucci. Tutto è rimasto come era.

Un popolo così è già finito senza sapere di esserlo.


15 visualizzazioni