Patrimoniale? Certo che SI.

Domenica 19.05.2019 La realtà come la verità non è discutibile o sindacabile. E' quello e basta. Due sono i dati importanti.....Noi italiani siamo i più grandi possessori di immobili in Europa. Noi italiani siamo i più grandi risparmiatori in Europa. Nei conti correnti degli italiani è depositato tanto denaro da poter ripianare il debito pubblico. Siamo ricchissimi. Abbiamo casa ed abbiamo denaro nel conto corrente. Come è potuto accadere questo? Semplice ci siamo arricchiti privatamente a scapito del pubblico (stato). Ho sempre lavorato nel campo immobiliare e negli anni d'oro le banche prestavano il 100% del valore dell'immobile. Non c'era limite alla pioggia di denaro. Inoltre se l'alloggio valeva 100 il tecnico che redigeva la perizia diceva (in accordo con i proprietari) che l'immobile valeva 120. La banca deliberava il via libera al mutuo per il 120. Bene .......con 100 si pagava il proprietario dell'alloggio e 20 finivano nel conto corrente e serviva a finanziare l'acquisto di mobili, macchine, vacanze. Ma non bastava......c'erano anche gli aiuti regionali alla prima casa. Dopo che il pubblico perdeva denari a go-go restituiva altri denari al privato in forma di abbattimento degli interessi passivi della banca. Non parliamo poi dell'evasione. Un mio amico che lavorava in discoteca 30 anni fà ogni fine serata metteva in sacchi neri dell'immondizia la cassa della discoteca. Banconote e banconote di denaro che finivano nell'appartamento del proprietario della discoteca dove la moglie la mattina dopo contava. Wowwwwwww.

Un popolo che ha goduto di un sistema. Una classe politica che ha permesso questo. Nel bene o nel male.

Oggi tutto è finito. Le banche oggi finanziano(forse) il 50% del valore dell'immobile solo se chi desidera acquistare porta come garanzia la mamma, il papà e forse anche i nonni (se ancora vivi). Le perizie ora sono reali. Non ci sono più i denari di una volta.

Ora ditemi dopo che il nostro popolo ha goduto per anni, ha un parco immobili immenso e ricco, conti correnti gonfi...oggi dove si andranno a prendere le risorse per appianare un pò il debito pubblico ??????

Si accettano suggerimenti........

PS. di questo sistema di cui hanno goduto i nostri padri ne facciamo le spese oggi noi figli. Saranno anni futuri di lacrime e sangue.....per noi giovani.

0 visualizzazioni